Presentazione del libro “Matelda cammina lieve sull’acqua”

21.02.18

Presentazione del libro “Matelda cammina lieve sull’acqua”

Presentazione del libro “Matelda cammina lieve sull’acqua
di Daniela Cicchetta
Sabato 3 marzo ore 18.00 @dgp @DGP
Alla fine della presentazione verrà offerto un aperitivo.

Una donna, tre generazioni a confronto, ricordi e una cena da preparare:

"Tanti erano gli slogan che lo circondavano, molti li aveva scritti lei con l'associazione alla quale apparteneva. E poi c'era il suo, quello che aveva addosso, legato con un cordoncino al collo e altri due in vita. Nascosto in una battuta ironica recitava quello che aveva dentro, lo sua sofferenza e lo sua grande capacità di amare e di comprendere.

C'era scritto, a lettere cubitali:
MIA MADRE E' ETERO E IO L'ACCETTO!”

Relatore: Marco Proietti Mancini

Intervengono:
Maria Laura Annibali, Presidente del Dì Gay Project
Imma Battaglia, Presidente onoraria del Dì Gay Project
Emilio Sturla Furnò, Event Planner e Press Agent

-----------

Sinossi

Matelda, ex promessa del nuoto degli anni ’40, trascorre la giornata del suo ottantaquattresimo compleanno dedicandosi alla preparazione della cena per la riunione di famiglia, ricorrendo a una cucina istintuale e ripercorrendo le fasi salienti della sua vita, inevitabilmente influenzate dalle trasformazioni sociali e culturali del secolo.
La sua passione per l’acqua, tre figli con i quali crescere in un’alternanza di desiderio di emancipazione e riconoscimento dei propri limiti, un marito a cui consegnare onestamente l’imperfezione del suo essere donna e moglie e, infine, una dirimpettaia detentrice di uno stile di vita ambito, saranno gli ingredienti base di una narrazione che porterà alla costruzione di un menù particolare.
Una storia coinvolgente che riconcilia le generazioni e che ci ricorda di come spesso si sia presuntuosi della propria giovane età o della propria saggezza e, magari, dimentichi o ignari della propria ribellione.

Daniela Cicchetta nasce a Roma nel 1965, si occupa di arredo ed eventi scenografici; è sposata, ha due figlie e tre gatti. Collabora con i Golden Book Hotels, per i quali compone storytelling e frequenta la scuola di scrittura Omero. Scrive con uno pseudonimo, a suo nome ha pubblicato due racconti, questo è il suo primo romanzo


 Di’Gay Project DGP, Via Costantino, 82 Roma

LE MANI CHE FORMANO LE LETTERE NEL TITOLO SONO TRATTE DAL LIBRO “GLI ALFABETI” DEL FOTOGRAFO SERGIO TONI